header photo

Vicenza Insieme

 Politica, impegno, ecologia, società, cultura… dal punto di vista di cittadini attivi

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale RSS Feed

VII Concerto di Musica Sacra a Villaggio Giardino (Arzignano – VI)

Nella foto, il soprano Amalia Scardellato posa assieme a Luigina Lovato, l'ideatrice del tradizionale Concerto di Musica Sacra

Siamo giunti alla VII edizione di questo appuntamento con la musica sacra, e quest’anno gli artisti, in prevalenza, arrivano da Chiampo. Avremo con noi infatti tre cori: il gruppo corale “Le Voci”, il Gruppo corale “La Pieve” e il coro “TAU”,  tutti residenti nella città di  Chiampo. Al magnifico organo della chiesa di S. Giovanni Battista, vi sarà inoltre l’organista titolare del Santuario La Pieve, Giovanni Fanton, pure chiampese.

La cosa non deve apparire strana, dal momento che a Chiampo la musica ha una lunga tradizione, in particolare quella corale, e sono molte le persone che dedicano del tempo a questa passione, studiando con impegno e serietà.

Oltre ai cori e all’organista, ci farà l’onore di essere tra noi Amalia Scardellato, il soprano che abbiamo avuto l’occasione di ascoltare in diverse edizioni del Concerto, ma che non finisce mai di commuoverci con la sua voce cristallina.

L’invito è dunque per
DOMENICA 27 OTTOBRE 2013
alle ore 16,45

presso la Parrocchia di San Giovanni Battista, Villaggio Giardino di Arzignano (VI).

Di seguito il programma e i curricula degli artisti.

PROGRAMMA: PRIMA PARTE
GRUPPO CORALE “LE VOCI”
(FRISINA) Resta con noi
(STEFANI, PIETROGRANDE) Donna della speranza
(TORNESE) Danzerò per Te

SOPRANO
(CACCINI) Ave Maria
(HÄNDEL) Rejoice, dal “Messia”

PRELUDI AI CORALI DALLA KLAVIERUBUNG DI J. S. BACH, PER ORGANO
Dies sind die heil’gen zehn Gebot’, (BWV 678)
Wir glauben all’an

PROGRAMMA: SECONDA PARTE
GRUPPO CORALE “LA PIEVE”
(FRANCK) Panis Angelicus
(PASINI) Vox Domini
(FRISINA) Cantico delle Creature

SOPRANO
(CAVALLI) O quam suavis
(ROSSINI) O salutaris Hostia

CORO “TAU”
(McALLISTER, BELAMIDE, UELMEN) Preghiera semplice
(MORRICONE, FERRARI) Mosè
(REAL) Tota Pulcra

AMALIA SCARDELLATO (soprano)

Nata a Milano, ha iniziato presto lo studio del pianoforte e più tardi il canto presso il Conservatorio  G. Verdi di Milano, approfondendo gli studi classici, seguita negli studi da Elvina Ramella ed Emi Ancione.
Ben presto ha iniziato le prime esperienze concertistiche che l’hanno vista protagonista in diverse città italiane nell’interpretazione del Combattimento di Tancredi e Clorinda di C. Monteverdi.

Nel 1986 ha vinto le selezioni presso la Radio Televisione della Svizzera Italiana, ed in veste di solista e in Ensemble ha collaborato con questo Ente per oltre dieci anni registrando un interessante e vasto repertorio di musica vocale, specialmente del repertorio barocco.
Ha realizzato molti concerti come solista dell’Ensemble Carissimi sia in Italia che all’Estero: tra questi molto significativi la Petite Messe Solennelle di Rossini, la Cantata del SS. Natale di A. Stradella, il Laudate Pueri di N. A. Porpora, il Magnificat di J. S. Bach, il Davidde Penitente di W. A. Mozart …
Dal 1985 ha vinto la selezione presso il Coro Sinfonico della Rai di Milano dove è rimasta fino al 1992, eseguendo come solista diversi concerti tra cui la Fantasia di L.van Beethoven sotto la direzione del Maestro Vladimir Delman

Per due anni è stata invitata in Giappone per concerti liederistici a Tokyo e Nijgata, partecipando al Festival Ongakojoku.
Recentemente ha interpretato con l’Ensemble Stradella la Cantata del Ss. Natale  in diverse città italiane registrando un DVD.
Ha tenuto molti Recitals liederistici con la collaborazione pianistica di Marco Balderi, suscitando sempre unanimi consensi di pubblico e della Critica “ … grazie ad una qualità timbrica di raro pregio unita ad una musicalità sicura ed aderente  ai valori interpretati …”
Tra gli ultimi impegni si evidenziano la partecipazione al Festival Lirico del Giardino di Boboli A Firenze con le opere Die Zauberflöte e Traviata.
Nel 2009 si è laureata con Lode presso il Conservatorio “Cherubini” di Firenze in Musica Vocale da Camera.

Gruppo Corale “Le Voci”

Il Gruppo Corale “Le Voci”, si forma nell’autunno del 2003 per iniziativa di un gruppo di amici della comunità di Mistrorighi (Chiampo) accomunati dalla passione per il canto; grazie all’impegno e alla volontà del direttore Diego Tezza, in pochi anni il gruppo è cresciuto tecnicamente e, attualmente il coro misto si compone di circa 25 persone che, oltre alla passione per il canto, hanno trovato nel gruppo una forte motivazione di aggregazione e di amicizia.

Il repertorio del gruppo “Le Voci” è prevalentemente di carattere liturgico con accompagnamento di chitarra e tastiera. Generalmente, il coro canta nelle celebrazioni liturgiche nella chiesa di Mistrorighi, nelle chiese della vallata, in occasione di matrimoni e partecipa a manifestazioni canore.

Il gruppo si ritrova, abitualmente, ogni martedì sera per le prove di canto presso i locali della chiesa di Mistrorighi.

Giovanni Fanton, (organista)

Nato nel 1967,dal 1983 è l’organista titolare del Santuario, Custodito dai  francescani minori,  Madonna della Pieve di Chiampo (VI) . Dopo aver ricevuto sane e solide basi musicali dal Padre Antonio Camponogara si è formato sotto la guida del maestro Laszlo Csanadi (Ungheria) e presso l’Università di Bologna.

Si è quindi perfezionato sotto la guida della lettone E.Lisitsina. Nel corso degli anni liturgici ha eseguito a più riprese l’opera omnia per organo di J.S.Bach e in concerto quella di C.Franck. Ha tenuto concerti come solista ed in diverse formazioni in Italia e in una decina di paesi europei. Nel 1995 è stato invitato a tenere la stagione di Concerti estivi nella Chiesa di S.Francesco a Rodi, ottenendo notevoli consensi di pubblico e critica, effettuando pure una registrazione per la televisione nazionale greca. Nel 1998 è stato invitato dal conservatorio superiore di Szeged in Ungheria per esporre le sue ricerche sulla musica di Liszt e sulla musica organistica italiana. Svolge il ruolo di organista  con il quintetto degli “Ottoni berici”. I suoi autori preferiti sono Bach, Haendel, Franck, Liszt e Reger. Per particolarissime esigenze stilistiche e per sensibilità personale nutre un amore personale per gli organi costruiti da Vincenzo Mascioni tra gli anni 20 e 60 del secolo scorso.

Elisabetta Boschetto – Gruppo Corale “La Pieve”

Elisabetta Boschetto nasce ad Arzignano nel 1972. Fin da piccola è positivamente avvicinata alla musica classica e operistica dal papà, fisarmonicista amatoriale e appassionatissimo del genere classico.
All’età di 9 anni inizia a studiare pianoforte in modo autodidatta. Successivamente frequenta lezioni private fino all’età di 14 anni quando entra in conservatorio a Vicenza studiando pianoforte, organo e composizione organistica sotto la guida del Maestro Antonio Cozza. Si diplomerà nel 1997.
Sempre seguendo appassionatamente la strada della musica si rende disponibile per lezioni di pianoforte, per allietare cerimonie nuziali o di altro genere, anche accompagnando solisti strumentali e/o vocali.
Attualmente dirige il gruppo corale “La Pieve” di Chiampo, nato in un piccolo quartiere del paese all’incirca 12 anni fa quando fu presentato al Santuario della Pieve un piccolo concerto di Natale da un gruppo di donne fedeli e devote le quali come forma di hobby avevano iniziato a radunarsi per cantare sotto la guida di Elisabetta Boschetto. I frati, entusiasmati da questa realtà proveniente dal quartiere Zonati, proposero a loro di prestarsi anche per il santuario con l‘impegno da parte loro di trovare le voci maschili per creare una nobile Schola Cantorum. Da allora ogni settimana ci si ritrova per le prove con lo scopo principale di animare le liturgie più solenni e cantare insieme il Signore in modo spontaneo e con liturgico raccoglimento, senza pretesa alcuna ma solo con il desiderio di lodare e ringraziare Dio con la voce e la bellezza dell’arte.

“Coro Tau”
Diretto da Giancarlo Ferrari

Il coro nasce nel 1975 a Chiampo per volontà di un gruppo di giovani che manifestarono il desiderio di svolgere un servizio di animazione liturgica presso la parrocchia. L’esigenza di approfondire la fede cristiana e conoscere più da vicino la spiritualità francescana, ha portato diversi componenti del gruppo a frequentare il convento dei frati francescani presente nella parrocchia. Dal 1985 il coro è perciò presente nell’ambiente francescano della Pieve di Chiampo con il nome di “Coro Tau”, dove mantiene viva quella finalità per la quale era sorto: lodare Dio con il cuore e con la voce così da farlo conoscere nella bellezza e nell’arte. Attraverso varie attività corali il gruppo si impegna a sostenere concretamente coloro che, in varie forme, donano la loro vita in terra di missione.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento